skip to Main Content
392 9775087 / 0773 662602 Via Montenero 38, Latina, LT
Impronta digitale

Fino a qualche anno fa, le impronte dentali di precisione venivano effettuate solo tramite un particolare composto siliconico, che veniva steso sull’arcata dentale del paziente con l’utilizzo di un portaimpronte.

Il sapore della pasta creava un certo fastidio, così come la sua consistenza. Dopo qualche minuto, il dentista provvedeva a rimuovere il composto ormai solidificato per tutte le analisi del caso. In pazienti particolarmente sensibili, si poteva addirittura verificare una sensazione di vomito.

Con il progredire delle moderne tecnologie e le ricerche di settore, oggi si è arrivati a proporre una nuova modalità di impronta dentale: l’impronta digitale odontoiatrica che avviene tramite una speciale telecamera intraorale.

Quali sono i suoi vantaggi?

Per prima cosa, al paziente è garantito il massimo del comfort. A differenza della precedente, la moderna impronta digitale non richiede alcuna tipologia di pasta, evitando così tutti i fastidi ad essa associati, primo fra tutti la sensazione di vomito. L’impronta digitale odontoiatrica è assolutamente precisa ed affidabile, due caratteristiche indispensabili per programmare interventi dentali e restauri di altissima qualità.

Ciò significa anche che non saranno necessari ulteriori appuntamenti per sistemare lavori poco precisi ed approssimativi, con notevole risparmio di tempo e denaro.

Impronta digitale

Il procedimento è molto semplice

Per prima cosa, il medico dentista effettua una scansione intraorale in modalità 3D. I risultati, in formato digitale, vengono elaborati da un software e inviati ad un fresatore (presente in studio) che realizzerà la protesi reale

E’ così possibile realizzare una protesi dentale in tempi brevissimi. In un’unica seduta, il paziente potrà avere una protesi ricostruttiva completa, sottoponendosi quindi anche ad un’unica e sola anestesia.

Il materiale utilizzato è certificato, di alta qualità e praticamente identico a quello dei denti naturali.

L’alta precisione consente l’immediata cementazione della stessa.

L’impronta digitale, inoltre, non prevedendo l’utilizzo dei fili retrattori, non provoca eventuale dolore nel periodo post-operatorio.

Il paziente, durante tutto l’intervento, può monitorare la situazione attraverso un monitor messo a sua disposizione. In qualsiasi momento, i dati registrati in 3D potranno essere rivisti. La protesi dentale digitale è dunque la scelta perfetta per un risultato veloce, ottimale e preciso.

Back To Top