skip to Main Content
392 9775087 / 0773 662602 Via Montenero 38, Latina, LT

Si parla di sorriso gengivale o gummy smile (sorriso gommoso) quando all’atto del sorriso vi è una eccessiva esposizione delle gengive.

Sorriso

I pazienti mi dicono “si vedono troppo le gengive”.
Questa condizione può creare un forte disagio nella persona che tende a non sorridere più con spontaneetà ma a trattenersi in un sorriso più costretto o addirittura nascosto.
Il sorriso gioca un ruolo essenziale nella nostra vita di relazione con gli altri, è il nostro biglietto da visita.

Le cause del gummy smile

  1. Osso mascellare troppo basso: si tratta principalmente di quei casi in cui vi è un morso profondo ( i denti superiori coprono di molto i denti inferiori). La posizione dei denti anteriori superiori risulta spostata verso il centro del sorriso e quindi resta molta gengiva scoperta al momento del sorriso. Questa anomalia viene diagnosticata grazie agli esami radiologici e all’esame fotografico e viene risolta mediante un trattamento ortodontico che riporta i denti superiori e con essi la gengiva e l’osso alveolare nella posizione ideale.
  2. Labbro superiore troppo alto o sottile: è la condizione in cui le fibre muscolari che sollevano il labbro sono iperattive cioè in grado di sollevarlo molto più del normale.
    In questi casi ci sono due alternative di trattamento; la prima in cui, mediante un piccolo intervento che si esegue nello spazio sopra la gengiva ( fornice) si disinseriscono quelle fibre muscolari responsabili del sollevamento eccessivo. La seconda in cui si ricorre all’uso della
    tossina botulinica che esercita un’azione di blocco all’eccessiva contrazione delle fibre muscolari.
  3. Denti troppo corti: si chiama tecnicamente “eruzione passiva alterata”. La gengiva resta sopra la corona del dente invece di ritirarsi alla giunzione tra radice e corona.
    Ne consegue che i denti risultano con forma “tozza” (non hanno la loro proporzione caratteristica di circa il 70% tra larghezza e l’altezza della corona) e quando sorridiamo la parte del dente più in alto è coperta dalla gengiva.
    Questa è la situazione più semplice ed immediata da risolvere perchè in una sola seduta, grazie alla microchirugia osteo-resettiva, viene rimosso l’eccesso di gengiva e/o osso alveolare,ed i denti mostrano subito la loro bellezza originaria che fino ad allora era rimasta nascosta.
    L’intervento dura circa 60 minuti, si esegue in anestesia ed il paziente può tornare all’attività lavorativa già da subito.
Back To Top